Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Sab Mag 18 @07:00 -
PELLEGRINAGGIO SOCCORSO
Sab Mag 18 @21:00 -
TEATRO RAGAZZI
Dom Mag 19 @21:00 -
TEATRO RAGAZZI
Mer Mag 22 @21:00 -
VANGELO DI MARCO
Sab Mag 25
CRESIME -COMUINIONI
Mar Mag 28
CPV
Ven Mag 31 @21:00 -
BISBINO
Mer Giu 05 @21:00 -
VANGELO DI MARCO
Lun Giu 10
GREST 2019
Mer Giu 19 @21:00 -
VANGELO DI MARCO

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home
Commento al Vangelo del 20/02/2011
Scritto da don Antonio   
Lunedì 21 Febbraio 2011 07:44

Ma Io vi dico…

In questo brano Gesù propone la sua dottrina delle relazioni umane, una sorta di nuova sociologia tutta segnata dal divino. Il cambiamento, che è radicale e innovativo, di fatto consiste in qualcosa di molto semplice: sostituire l’amore umano con l’amore divino. Pur trattandosi di due modi di amare le differenze sono notevoli. L’amore umano di fatto è la mia risposta d’amore a quelli che mi amano. L’amore divino invece è qualcosa di previo. E’ l’atteggiamento d’amore che precede la risposta dell’altro e che permane qualunque sia la risposta dell’altro. In questo modo si finisce con l’amare tutti compresi i nemici e quelli che ti fanno del male perché si diventa come il Padre nostro che è nei cieli: egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni , e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Da sempre le persone hanno amato quelli che le amano. La novità di Gesù si capisce solo nella logica di Dio. Dio non ama perché è amato, Dio ama perché è Amore. Alla fine si capisce che la sociologia di Gesù è l’esperienza di Dio. Riesco ad amare tutti, anche i nemici, solo se la mia scelta di Dio, la mia comunione con Lui mi fa diventare Amore. Ma Io vi dico…. Gesù ci dice se stesso, ci dice l’ Amore che è Lui come radice dei nostri rapporti con gli altri. Ascoltiamolo.

Ma Io vi dico

 
Foto delle celebrazioni per S. Vincenzo e gita a Como
Scritto da Davide Della Torre   
Sabato 19 Febbraio 2011 10:50

Sono state inserite le foto delle celebrazioni di S.Vincenzo a Cernobbio (festività patronale) e della domenica di gioco in giro per la città murata per i ragazzi delle medie.

gita_a_como

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Marzo 2011 20:31
 
Volontari per la solidarietà: nuovo percorso di formazione
Scritto da Stefano Marelli   
Giovedì 17 Febbraio 2011 19:58

Tutto nasce una notte d'estate in cui i volontari delle diverse realtà che a Como si occupano di solidarietà hanno raccolto i dati per la ricerca-intervento di Caritas: "In (ri)cerca di dimora". La finalità del lavoro non era solo approfondire la realtà delle persone in difficoltà, ma anche ragionare in termini di cambiamento sociale e coinvolgere il territorio. Si sente con forza l'esigenza di maggior chiarezza e comprensione rispetto alla complessità del fenomeno dell'emarginazione e della povertà, in continuo cambiamento e trasformazione.
Con inMENSAmente, coordinamento di cinque associazioni che si occupano di mense di solidarietà (Incroci, Casa della Missione, Società di San Vincenzo a Como, Incontri a Cantù e Mani Aperte a Erba) nasce un percorso di formazione con tre obiettivi: rafforzare le competenze dei volontari, allargare il loro numero, migliorare lo scambio tra volontari di associazioni diverse.

Link: http://www.csv.como.it

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Febbraio 2011 09:49
 
Commento al Vangelo del 13/02/2011
Scritto da don Antonio   
Lunedì 14 Febbraio 2011 07:51

Ma Io vi dico…

Gesù inaugura una morale nuova che non condanna l’egoismo umano solo nelle sue manifestazioni più eclatanti ed estreme come l’omicidio, l’adulterio, il ripudio della moglie, il giuramento falso. Il male che causa queste gravi trasgressioni è lo stesso male che ritroviamo in atteggiamenti più quotidiani e che saremmo tentasti di sottostimare nella loro valenza di negatività. Gesù non la pensa così.  Egli condanna tutte le scelte sbagliate perché tutte sono bacate dallo stesso egoismo. Certo anche per Gesù il tanto e il poco non sono la stessa cosa. Ma Io vi dico… Egli sottolinea che il male in tutte le pezzature rimane male e deve essere rifiutato  in quanto radicalmente alternativo alla costruzione del regno di Dio. Ma Io vi dico… E’ l’invito che questa settimana vogliamo fare nostro traducendolo in un atteggiamento che Gesù esplicita così: Se dunque tu presenti la tua offerta all’altare e l’ ti ricordi che il tuo fratello ha qualche cosa contro di te, lascia lì il tuo dono davanti all’altare, va prima a riconciliarti con il tuo fratello e poi torna ad offrire il tuo dono. Ma Io vi dico….

 


Pagina 237 di 252

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.