Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Mer Nov 01
SANTI
Mer Nov 01
SANTI
Gio Nov 02
DEFUNTI
Ven Nov 03
I° VENERDI MESE
Gio Nov 09 @20:45 -
PREGHIERA VICARIALE
Ven Nov 10 @21:00 -
SINDONE
Gio Nov 16 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Dom Nov 19 @21:00 -
CONCERTO S. CECILIA
Gio Nov 23 @20:30 -
ADORAZIONE SETTIMANALE
Dom Nov 26
ANNIV MATRIMONIO

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home

la PAROLA 7 MAGGIO 2017

Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 08 Maggio 2017 08:01

"Lo seguono perché conoscono la sua voce"  IV DOMENICA DI PASQUA
Dal Vangelo secondo Giovanni 10, 1-10
Dopo aver donato la vista al cieco nato, Gesù continua a rivolgersi ai farisei e alla gente presente con la parabola del pastore e delle pecore. Egli pone in evidenza, soprattutto, la differenza tra il pastore e i ladri, estranei e menzogneri: usando spesso recinti comuni a più greggi, è fondamentale che le pecore seguano il loro pastore, e questo avviene in quanto ne riconoscono la voce. Il pastore si prende cura di tutte le sue pecore, nessuna esclusa, le conduce fuori dal recinto perché possano pascolare liberamente e le riporta all'interno per proteggerle.
Solo la comunione profonda, l'ascolto continuo della voce, della Parola, porta il "gregge" dei discepoli a riconoscere Gesù e a lasciarsi guidare da Lui, per avere la vita e averla in abbondanza.
L'incomprensione da parte degli ascoltatori porta poi Gesù a essere più esplicito; ma prima di rivelarsi come il "buon pastore", un po' a sorpresa afferma di essere la "porta delle pecore": occorre passare attraverso Gesù, certamente per essere legittimi pastori; ma, soprattutto e più in generale, per avere la vita, la vita divina, la vita vera.

 

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.