Comunità della Beata Vergine del Bisbino

Cerca

Eventi

Dom Ago 21
Bisbino-Duello
Ven Ago 26 @19:30 -
maslianico
Sab Set 03 @20:30 -
festa Stimianico
Dom Set 04 @11:00 - 05:00
festa sant'Abbondio
Dom Set 04 @18:00 -
saluto ai don
Sab Set 10 @10:00 -
diaconato
Dom Set 11
festa Maslianico
Dom Set 18
festa Cernobbio
Sab Set 24 @16:30 -
Entrata nuovo Parroco
Dom Set 25
festa Rovenna

Condividi

Comunità

Powered by JoomlaGadgets

Home
SALUTO AI DON
Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 29 Agosto 2016 09:35

Dalla Comunità del Bisbino

GRAZIE

a don Bruno e don Simone !!!!

2don

 

Vi saluteremo domenica 4 settembre 2016


S. Messa ore 18.00 chiesa S.S. Redentore in Cernobbio

al termine rinfresco per tutti c/o oratorio di Cernobbio

n.b.In questa domenica sarà sospesa la Messa delle ore 18.00 a Maslianico

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Agosto 2016 18:44
 
festa CROCE DELL'UOMO
Scritto da segreteria BVB   
Lunedì 29 Agosto 2016 09:07

FESTA DI SANT'ABBONDIO ALLA CROCE DELL' UOMO
DOMENICA 4 SETTEMBRE 2016
Ore 11.00 S. Messa - segue pranzo in Badia

(prenotazioni entro 2 settembre  Della Torre Monica 031 510098)

 
la PAROLA 28 AGOSTO 2016
Scritto da segreteria BVB   
Venerdì 19 Agosto 2016 13:45

" Chi si umilia sarà esaltato"
Gesù è davvero un Dio "contromano". Oggi ci parla di umiltà che porterebbe alla vera esaltazione. Ma come? Ma quando? In un epoca in cui vale l'immagine, in cui sei ciò che appari! Hai successo se finisci in qualche metro di pellicola cinematografica o in qualche programma TV. Il dramma è che tanti ci credono e trovano la causa di tanta insoddisfazione nel fatto di non poter apparire!. Oppure( ed è il secondo aspetto del vangelo odierno)si crede si all'importanza dei rapporti, purché conducano ad amicizie interessate ... possibilmente in alto!
Gesù va davvero controcorrente e ci dona un messaggio opposto ripetendoci: tu non hai bisogno di metterti al primo posto per apparire, tu vali non per le tue abilità o furbizie ma per il fatto che sei pensato, voluto e amato da Dio. Non conta neppure il tuo limite o ciò che pensano gli altri di te ma sei comunque prezioso agli occhi del Padre Celeste il quale ha sacrificato il proprio Figlio per te!! Se invece di cercare la visibilità cerchi di amare concretamente chi ti sta accanto e di essere aperto verso chiunque è in difficoltà senza aspettati nulla, allora vali e affermi la tua personalità più vera davanti al tuo Signore che vede anche nel segreto del tuo cuore e che ti esalterà. Può anche capitare (è avvenuto tante volte) che pure gli uomini cambino la loro opinione e magari dopo anni di incomprensione e di disprezzo sappiano riconoscere la tua genuina grandezza! " Chi si umilia sarà esaltato" .

 
la PAROLA 21 AGOSTO 2016
Scritto da segreteria BVB   
Venerdì 19 Agosto 2016 13:44

"Sforzatevi di entrare per la porta stretta"
In questo mese le letture del Vangelo insistono sul tema della vita futura e della salvezza eterna. Anche la festa dell'Assunta ci ha appena richiamato a questa dimensione della nostra vita. E ciò proprio in un periodo dell'anno destinato alle ferie e potremmo aggiungere in un clima culturale consumistico che ci stimola a pensare unicamente a godere tutto il possibile qui e ora...
Gesù non fa sconti: dice chiaramente che è duro accedere al paradiso. Ci pone davanti l'immagine efficace della porta stretta. Tanti rimarranno fuori, proprio quelli che sembravano i più vicini a lui, e per loro sarà inutile implorare. Come passare oltre se è così difficile? Gesù ce lo ripete più volte nel suo Vangelo: vivere i comandamenti con quell'amore evangelico che li riassume.
Poi però, con un capovolgimento strano Egli annuncia che la porta stretta si spalanca improvvisamente per lasciar passare una moltitudine variegata di persone, da ogni punto della terra e i privilegiati (come ci sentiamo noi) sembrano diventare i più indegni: "vi sono ultimi saranno i primi ..." Ma chi sono per Gesù gli ultimi che diventeranno i primi ? Forse sono i poveri, gli affamati, quelli che piangano e sono perseguitati dei quali parla Luca nelle sue beatitudini (Luca 6, 20 – 23). Beati proprio perché saranno i primi. E noi? Siamo invitati ad avvicinarci al mistero di Dio con umiltà senza scandalizzarci delle prove della vita con le quali il Signore ci corregge come fa un vero Padre e ad aprirci così alla speranza in Lui che è sempre l'Amore vero! "sforzatevi di entrare per la porta stretta".

 


Pagina 1 di 161

Design by Gabriele Della Torre / Script by Joomla! / Webmaster: - / Versione 1.5.4 / Licenza Creative Commons
Il contenuto di www.bisbino.it è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Unported.